>

Alzheimer Café

L’Alzheimer Café si basa su un progetto nato in Olanda nel 1997 per l’iniziativa del dottor Bère Miesen.

L’obiettivo è quello di cercare di ridurre l’isolamento e lo stigma che colpisce le persone affette da Alzheimer e i loro familiari, offrendo in modo informale un luogo di incontro e di scambio interpersonale. L’ Alzheimer Café è aperto a tutte le persone affette da deterioramento cognitivo di grado lieve o medio, ai loro familiari e amici, alle loro badanti e a tutti coloro che siano disponibili ad incontrarli. È un luogo dove si possono condividere informazioni, esperienze, vissuti inerenti l’accompagnamento e la cura delle persone con demenza.

Un Alzheimer Café è dunque un intervento con aspetti di istruzione e supporto, aspetti di consulenza informale e di gruppo di auto mutuo aiuto che avviene in un ambiente dall’atmosfera rilassata. Chi visita un Alzheimer Café ammette il suo dolore e affacciandosi ad esso può così andarne oltre: la persona con demenza, nonostante ciò che possa sembrare, è consapevole della malattia e della situazione e la sua famiglia deve affrontare un complicato processo di lutto dove si inizia a perdere qualcuno mentre questi rimane ancora “presente” per molto tempo.

L’ Associazione Alzheimer Borgomanero ONLUS ha deciso di iniziare questo nuovo progetto dal mese di settembre 2016.

Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla inaugurazione di sabato 10 settembre 2016.

Alzheimer Café: alcune foto della presentazione del progetto e le sale che lo ospiteranno. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato all’incontro! Buona giornata a tutti!

Pubblicato da Alzheimer Borgomanero Onlus su Sabato 10 settembre 2016

Quì sotto potete trovare tutte le informazioni del progetto.

Calendario primo semestre 2019

Calendario secondo semestre 2018.

Calendario incontri primo semestre 2018

Locandina Alzheimer Café

Calendario degli incontri dalle 15:00 alle 17:00:
Giovedì 15 settembre 2016: Neurologa Dott.ssa Laura Godi
Giovedì 20 ottobre 2016: Psicologa Dott.ssa Sara Duella
Giovedì 17 novembre 2016: Sig. Mario Antonioli
Giovedì 15 dicembre 2016: Psicologa Dott.ssa Arianna Cocco
Giovedì 19 gennaio 2017 Fisioterapista Dott.ssa Serena Vitali
Giovedì 16 febbraio 2017 Architetto Dott.ssa Monica Botta
Giovedì 16 marzo 2017 Neuropsicologa Dott.ssa Samuela Tagliati
Giovedì 20 aprile 2017 Logopedista Dott.ssa Antonella Anselmi
Giovedì 18 maggio 2017 Neurologa Dott.ssa Marilena Poletto
Giovedì 15 giugno 2017 Geriatra Dott. Antonio Beffani

Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla inaugurazione di sabato 10 settembre 2016.

Giovedì 20 luglio si è concluso il primo anno di progetto con la “merenda in Villa“.

La signora Rosanna ci ha allietato con le sue poesie e il signor Franco ha esposto alcune delle sue opere in legno.

Tutto si è svolto nel cortiletto interno di Villa Marazza.

Il gelato a tutti i partecipanti è stato gentilmente offerto dal signor Giancarlo Rebuscini, titolare e chef del Ristorante Bar Gelateria La Bocciofila di Borgomanero.

Anche la nostra volontaria Antonella ha letto alcune poesie dedicate al pomeriggio. Sono tre brani che potete leggere quì di seguito, tratti da due libretti di Poesie scritte a più mani dagli ospiti del Castello di Suno e dai loro assintenti e pubblicati nel 2004 e 2005.

IL GELATO PlACE A TUTTI
Non si raffredda e si mangia in fretta,
si lecca, si succhia,
si mangia a morsetti
questo gelato che ci rende sospetti.
Gioia per i golosi che fanno gran festa
anche i perfetti gradiscono in fretta
questa delizia che in me si squaglia
senza sporcare la tovaglia.
Iceberg dolcissimo,
cascate squisita,
gioia infinita di bimbi cresciuti,
ammaliati e stregati dai gusti prelibati.

LA MERENDA
Tu che interrompi il nostro estro poetico,
ogni volta è un richiamo,
questo è il nostro filo pomeridiano;
io preferisco il gelato al the riscaldato,
lo yogurt che mi conforta
e mi ritempra l’organismo con forza .
Qualche biscotto, un bicchiere di latte
passano in fretta e lasciano te
desiderosa di un richiamo, haimé!
Attento alla linea.
dolce è la merenda,
ma assai tremenda,
perchè la bocca addolcisce
e il cuore intenerisce.

IL TEMPO
Ballerino come il mondo
il tempo danza intorno a noi,
in modo frenetico e turbolento.
Mi manca il tempo dell’amore
che è il piu importante
e ci seduce il cuore.
Mi manca il tempo
per raccogliere i ricordi ,
mi manca il tempo di accorgermi
della felicità che tu mi hai dato,
mi manca il tempo di fermarmi
per fermare il tempo.

…. Buona estate a tutti. Ci rivediamo a settembre!

settembre 2017, le nuove date per gli appuntamenti all’Alzheimer Café:

Calendario degli incontri dalle 15:00 alle 17:00:
Giovedì 21 settembre 2017: Psicologa Dott.ssa Sara Duella
Giovedì 19 ottobre 2017: Psicologa Dott.ssa Arianna Cocco
Giovedì 16 novembre 2017: Franco Ferlisi, presidente A.I.M.A. Biella
Giovedì 21 dicembre 2017: Neurologo Dott. Nicola Nasuelli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi